Tutti i corsi per i green jobs della Fondazione GREEN
Tutti i corsi per i green jobs della Fondazione GREEN

Ci chiediamo come i nostri giovani, oggi, possano entrare in maniera rapida e soddisfacente nel mondo del lavoro. Si tratta di un mondo post pandemico che potrebbe preoccupare le famiglie e i ragazzi stessi. Ma, in realtà, niente come il periodo appena trascorso ha mostrato chiaramente la necessità di riprogettare il futuro. Attraverso percorsi fatti di innovazione tecnologica e di sostenibilità verso un’economia di green jobs.

Per tutte le aziende, grandi e piccole, sarà necessario uno sforzo costante verso la trasformazione digitale. Implementando le nuove tecnologie capaci di rispondere alle necessità di business. Allo stesso tempo, i temi legati alla sostenibilità e alla transizione ecologica faranno da volano per la ripresa economica del nostro tempo. Anche in termini di competitività internazionale.

corsi Fondazione greenL’impegno verso il mondo di green jobs

Secondo il Sole24Ore “siamo tra i Paesi più attenti alla gestione dei rifiuti: nel 2020 abbiamo riciclato il 73% degli imballaggi usati. Italia dunque in pole position nell’economia circolare? Certamente sì. Ma sono ancora tante le opportunità da cogliere in questo ambito: è necessario focalizzarsi su ciascuna fase della catena del valore. Con un dialogo costante e attivo tra i protagonisti dell’ecosistema produttivo.”.

Entro novembre è stato stimato il reclutamento di 1,5 milioni di lavoratori, 436mila nell’industria e oltre 1 milione nei servizi. I “green jobs”, ovvero tutte quelle attività che ricadono nell’ambito dell’economia circolare, variano da 480mila a 600mila unità. Che saranno ricercati dalle imprese per orientare i propri processi produttivi.

“In Italia, le fondazioni attive nell’ambito dell’efficienza energetica sono solo 7. L’unica in Lombardia è Fondazione Green, Istituto Tecnico Superiore Energia, Ambiente ed Edilizia sostenibile fondato nel 2014. E che promuove la diffusione della cultura tecnica e scientifica. Oltre a sostenere le misure per lo sviluppo dell’economia e le politiche attive del lavoro – dice Marina Perego, Direttrice della Fondazione -.

La nostra posizione è strategica, siamo in Brianza un territorio ricchissimo di imprese e in forte evoluzione tecnologica transettoriale. E  la Fondazione rappresenta un centro di convergenza e di rilancio tra il mondo delle imprese, la ricerca e le scuole”.

La proposta di Fondazione Green

Fondazione Green propone un’offerta formativa induttiva ed esperienziale che si svolge per ben per il 50% in azienda. Si tratta di un segmento di formazione terziaria non universitaria. Che risponde alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche. Per promuovere così i processi di innovazione.

Sono dunque corsi post diploma molto orientati al lavoro e alla professionalità, che intervengono in aree strategiche per lo sviluppo economico e la competitività del sistema produttivo italiano. Formano tecnici di livello superiore in possesso di conoscenze, abilità specialistiche e competenze professionali. Per intervenire nei processi di produzione, di gestione e di controllo di beni e servizi in contesti di lavoro tecnologicamente avanzati.

I corsi in programma

Nella città di Vimercate (MB) sono in partenza a ottobre 2021 i seguenti corsi ITS:

  • Technical Sales Green And Energy, che formerà esperti con competenze approfondite nell’ambito dei prodotti, degli impianti e dei servizi energetici innovativi. In risposta alle necessità di ottimizzazione energetica. La figura professionale, a fine corso, sarà in grado di valutare i fabbisogni energetici, di identificare e di qualificare la migliore soluzione impiantistica. Per consigliare i prodotti e i servizi di efficientamento energetico appropriati offrendo supporto lungo tutto il processo;
  • Digital Energy Specialist, che svilupperà competenze altamente professionalizzanti nell’ambito della distribuzione energetica. Sprattutto in vista dei grandi cambiamenti che il settore sta vivendo in ambito green e digitale. I Digital Energy Specialist in uscita potranno operare in aziende di qualsiasi tipo nel ramo delle installazioni, manutenzioni, controllo e telecontrollo degli impianti energetici. Così come per aziende ESCo nella preparazione di offerte tecnico-economiche, sopralluoghi e preventivazione, monitoraggio dei costi energetici;
  • Heating & Cooling Specialist, per formare figure professionali che potranno operare nelle aree HVAC Heating, Ventilation, Air Conditioning. Ricoprendo differenti mansioni e ruoli che spaziano dalla vendita, alla progettazione, dalla produzione all’assistenza tecnica. L’inserimento in azienda sarà possibile anche con l’apprendistato di III livello (Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca);

Energia e mobilità

Ci sono anche i seguenti corsi:

  • Smart Mobility Specialist, che preparerà specialisti del comparto mobilità e trasporti in grado di rispondere al meglio alle innovazioni e ai trend quali ottimizzazione della sicurezza, dei costi e delle risorse, diminuzione dell’impatto ambientale, introduzione di veicoli elettrici e ibridi, servizi legati all’implementazione di smart cities, modelli di new mobility come car e bike sharing e le soluzioni di sicurezza veicolare previsionale;
  • Energy Innovation Specialist, per lo sviluppo di competenze approfondite nell’ambito dell’Innovation Management come risposta alle necessità di creare e gestire processi e progetti innovativi. La figura professionale in uscita contribuirà nell’approccio al cambiamento -nell’interpretazione dei dati e nell’analisi di processi, attrezzature e impianti innovativi dimostrando capacità di visione – all’organizzazione e al monitoraggio dei processi operativi necessari alla transizione digitale.

Gli altri corsi IFTS

Per garantire un futuro sostenibile, le aziende e le organizzazioni devono agire in fretta perché le condizioni ambientali non peggiorino. Si stima che la tecnologia Industria 4.0 possa ridurre le emissioni fino al 15% entro il 2030. Per questa ragione è importante formare figure professionali tecniche di livello medio-alto. Si tratta di figure professionali molto richieste dalle aziende perché attente alle innovazioni e sempre al passo con le nuove tecnologie.

Presso la sede di Fondazione Green a Vimercate (MB) si svolgeranno anche due importanti corsi IFTS:

  1. Waste to Energy per la Transizione Ecologica, che preparerà specialisti operanti nelle aree Waste. Ufficio tecnico, ufficio logistica, ufficio carico scarico e pesa Impiantistica. Nonché interventi sugli impianti di trattamento rifiuti svolgendo attività inerenti gli ambiti della Prevenzione, Preparazione per il riutilizzo, Riciclaggio, Recupero energetico;
  2. BIM Technician per la Rigenerazione Urbana, per formare esperti in Rigenerazione Urbana BIM. Rispondendo in modo concreto alla Renovation Wave Strategy della UE che impatta sul settore delle costruzioni. M,otore della crescita economica con l’8,2% del prodotto interno lordo e 18 milioni di posti di lavoro.

Ulteriori possibilità fuori dalla Brianza

Fuori dal territorio della Brianza, a Milano, partirà il corso Sustainable Digital Factory 4.0 Specialist. PPer preparare tecnici in grado di supportare il processo di transizione «verde» 4.0 operando nel settore dell’edilizia sostenibile, efficienza energetica e smart building. La figura in uscita avrà le competenze per supportare i processi decisionali e tecnici per l’implementazione di una fabbrica sostenibile, efficiente, salubre, sicura. oltre che collaborativa, inclusiva e incentrata sulle persone che vi lavorano.

Il dipartimento STIIMA del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, socio della Fondazione GREEN sarà partner della progettazione. Contribuendo con i propri docenti e con la realizzazione dei laboratori esperienziali.

I dati sui green jobs in Europa

Gli edifici nell’UE consumano circa il 40% dell’energia e rilasciano il 36% delle emissioni di gas serra associate all’energia (dato ad ottobre 2020). Ma finora ogni anno solo l’1% è sottoposto a lavori di ristrutturazione a fini di efficientamento energetico. Perciò è indispensabile mettere in campo interventi efficaci per rendere l’Europa climaticamente neutra entro il 2050.

Per questa ragione si prevede la necessità di circa 1 milione di nuovi lavoratori in grado di occuparsi professionalmente della modellazione informativa di edifici ed impianti. Utilizzando i nuovi strumenti software di BIM/MEP authoring. La modellazione BIM (Building Information Modelling) aiuta ingegneri, progettisti, tecnici e appaltatori del settore meccanico, elettrico e idraulico (MEP). A pianificare il progetto edilizio – compresi gli impianti – in modo estremamente dettagliato.

Varese: si preparano specialisti

A Varese, grazie a Fondazione Green, è in partenza il corso ITS per diventare specialisti BIM/MEP. Che potranno lavorare principalmente presso studi di progettazione architettonica, impiantistica e di ingegneria. Oltre che in aziende di progettazione e produzione di impiantistica per il settore civile e industriale con attività che spaziano dalla progettazione alla produzione.

I percorsi formativi saranno di 2000 ore, suddivisi tra 1100 in aula e laboratori e 900 ore (circa 6 mesi) in azienda (stage curriculare garantito). Le previsioni di assunzione per i green jobs si aggirano tra 20–40 figure per ogni corso, in base al settore scelto. In ogni percorso, interverranno in aula numerosi esperti del mondo del lavoro. E verranno svolti laboratori esperienziali dedicati alla sperimentazione pratica, allo svolgimento di attività operative specifiche. E  alla conoscenza del mondo delle aziende con il fine di rendere ancora più coinvolgente ed immersiva l’esperienza formativa.

Tutte le informazioni sui corsi

Fondazione GREEN organizzerà il matching fra gli studenti e le aziende che ospitano i tirocini. Cercando di ottimizzare i desideri e le aspettative degli allievi con le esigenze, i progetti e le attività lavorative. L’obiettivo sarà agevolare la scelta professionale degli studenti grazie alle relazioni e ai contatti delle aziende partner di progetto.

Verrà redatto un Progetto Formativo Individuale, definito con i Docenti e il Tutor e concordato con il Referente Aziendale. Al termine del percorso formativo, si potrà conseguire il titolo di studio “Diploma di Tecnico Superiore” riconosciuto su tutto il territorio nazionale ed europeo (V livello EQF).

I requisiti per potersi candidare e tutti i dettagli sui corsi possono essere approfonditi su questo sito.  Contatti:  selezioni@fondazionegreen.it – tel. 0396260704.

 

 

 

 

 

L’articolo Tutti i corsi per i green jobs della Fondazione GREEN proviene da Tra me & Tech.