realme ha annunciato i nuovi smartphone della serie 10, tra cui  il primo nel segmento ad essere dotato di un display curvo a 120 Hz: realme 10 Pro+. Il nuovo dispositivo vanta un design iperspaziale con un corpo ultraleggero, una fotocamera ProLight da 108MP e prestazioni elevate. Scopriamolo insieme!

Il nuovo smartphone realme 10 Pro+

realme 10 Pro+ vanta un design iperspaziale in un corpo leggero da 173 grammi e ultrasottile da 7,78 mm, con una batteria a lunga durata da 5000 mAh. È disponibile in tre colori, Hyperspace, Nebula Blue e Dark Matter, e in tre configurazioni: 6GB, 8GB e 12GB di RAM. Queste possono essere espanse con la RAM dinamica più grande del segmento fino a 12GB+12GB, e spazio di archiviazione senza vincoli fino a 256GB.

Per quanto riguarda lo schermo, è il primo smartphone del segmento dotato di un display curvo a 120 Hz. Ciò vuol dire che l’esperienza visiva è totalmente all’avanguardia. Infatti, è anche dotato del più alto dimming PWM a 2160 Hz al mondo per ridurre lo sfioramento dello schermo. Mentre l’algoritmo anti-mistouch di quarta generazione riduce la possibilità di tocco involontario sul display curvo con un’area anti-touch più ampia del 20%. Ed è anche estremamente confortevole e sicuro, grazie a due certificati TÜV Rheinland per la protezione degli occhi. 

Il nuovo smartphone realme 10 Pro+

Per le prestazioni, è caratterizzato dal chipset Dimensity 1080 5G. Questo è basato sul processo produttivo a 6 nm di TSMC, con otto processori che lavorano a 2,6 GHz, e vanta un punteggio di 520K in AnTuTu. Il chipset mostra un frame rate di gioco più elevato e stabile e un’;esperienza di gioco con un consumo energetico ultraridotto. Supporta anche alcune funzioni 5G, come lo switch intelligente tra 4G e 5G, l’accesso a Internet 4G durante le telefonate e la tecnologia di aggregazione dual carrier.

Inoltre, presenta una fotocamera reflex a doppia lente che combina immagini digitali nel tempo e nello spazio, portando una nuova espressione della street photography. La fotocamera Prolight da 108 MP con architettura HyperShot Imaging è migliorata dall’AI e dall’algoritmo del dominio RAW. Mentre il motore QuickShot Acceleration consente lo scatto notturno in 1 secondo e il motore Image Fusion aggiorna l’architettura e l’algoritmo sottostanti per migliorare le prestazioni HDR. E il motore Super Nightscape elabora immagini basate su RAW.

realme 10 Pro+ vanta anche la tecnologia 3x In-sensor Zoom, che catturar l’effetto zoom di qualità ottica 3X utilizzando i pixel centrali da 12 MP. Infine, la fotocamera viene fornita anche con le modalità:

  • Street Photography 3.0 aggiornata;
  • Super Group Portrait;
  • One Take;
  • AI Video Tracking.

Per maggiori informazioni su realme 10 Pro+, visita il sito di realme. E per la protezione completa sugli smartphone realme Care+.

L’articolo realme 10 Pro+, lo smartphone dal display curvo a 120 Hz proviene da Tra me & Tech.