Arriva la versione Pro anche per l’Apple Watch. Ne è sicuro l’analista Marc Gurman di Bloomberg, che vede arrivare per l’autunno un nuovo formato dello smartwatch della Mela.  L’espansione verso un Apple Watch di fascia più alta segue il percorso dei dispositivi di Cupertino. E aggiunge una nuova versione Pro nella gamma dopo quelle di MacBook, iPad, iPhone e AirPods.

smartwatch Apple Watch ProApple Watch Pro, come sarà il nuovo smartwatch della Mela

Per il nuovo Apple Watch più costoso le anticipazioni parlano di un display più grande (fino a 47 millimetri) e più resistente. Con una  capacità di rilevazione nella attività come quelle delle escursioni e delle nuotate. Nonché una maggiore durata della batteria e una cassa più robusta e resistente, realizzata probabilmente titanio. Uno smartwatch per sport estremi che dovrebbe entrare in competizione con gli orologi sportivi Garmin di fascia alta. Il passaggio a un nuovo modello significherà probabilmente la fine dell’Apple Watch Edition. Quello con prezzi fino a da 17.000 dollari lanciato nel 2020 che non ha avuto il successo sperato ed è ià stato superato dai modelli in acciaio inossidabile,disponibili in oro e titanio.

L’introduzione di un nuovo smartwatch di fascia alta, afferma Gurman, arriva inoltre in un momento importante per il mercato. Samsung sta infatti progettando di lanciare un Galaxy Watch Pro 5 il mese prossimo insieme a un aggiornamento del modello standard. Con un look di fascia alta, una cassa in titanio e un design più robusto. Ovviamemte con un prezzo più elevato e una batteria più grande. Disponibile in configurazioni LTE e non LTE, mentre Apple sarà probabilmente disponibile solo nella versione cellulare.

Gli altri Apple Watch in arrivo

Siccome non di sola fascia alta si vive in tecnologia,  in autunno saranno lanciati anche altri due Apple Watch: un normale Series 8 e un nuovo Apple Watch SE. L’ottava generazione aggiungerà un display aggiornato alle attuali dimensioni di 41 e 45 mm della Series 7, il chip S8 (alla pari con i chip S7 e S6 in termini di prestazioni) e un sensore di temperatura corporea. Mentre il nuovo SE segnerà la fine dell’Apple Watch Series 3 e sostituirà il chip S5 dell’attuale SE con lo stesso chip S8 della Series 8 standard. Probabilmente non avrà il lettore di temperatura corporea.

Per quanto riguarda il prezzo esatto, si pensa che Apple Watch SE probabilmente sostituirà il modello attuale al prezzo di 279 dollari. Mentre la Serie 8 standard partirà da 399 dollari nella sua dimensione più piccola e nella configurazione in alluminio per sostituire la Serie 7. Per quanto riguarda invece il Pro, Gurman indica un prezzo di partenza tra i 900 e i 999 dollari. Quello insomma di uno smartwatch “rugged” di ultima generazione.

L’articolo In arrivo l’Apple Watch Pro: ecco come sarà proviene da Tra me & Tech.