Nella nuova normalità, tra mascherine e distanze di sicurezza, nessuno aveva ancora pensato alle sorti