Come funziona la lavasciuga smart di AEG che si comanda da remoto
lavasciuga smart

Tecnologie innovative, performance di lavaggio e asciugatura impeccabili e, per la prima volta, classe di efficienza A/C con pompa di calore. Si tratta della nuova lavasciuga smart ÖKOKombi Serie 9000 di AEG, capace di prendersi cura anche da remoto dei capi, persino dei più delicati. Proteggendo fibre, colori e tessuti. Un solo elettrodomestico che combina le migliori tecnologie per il lavaggio e per l’asciugatura sviluppate da AEG. E garantisce, nella metà dello spazio, capi sempre perfettamente puliti, asciutti e pronti da indossare. Anche con cicli a basse temperature.

lavasciuga smart AEG

La lavasciuga smart di AEG che si comanda da remoto

Oltre a vantare una classe di efficienza A per il lavaggio e C per il ciclo completo di lavaggio e asciugatura, ÖKOKombi è stata la prima sul mercato a impiegare la pompa di calore. Controllando i movimenti del cesto per mantenere i capi sempre perfetti nel tempo. La tecnologia SensiDry permette inoltre di assorbire l’umidità dai tessuti a una temperatura quasi dimezzata rispetto alle convenzionali lavasciuga.

Il codice di modello è L9WEC166BC. E tra le varie funzionalità c’è anche DualSense, che regola in autonomia le impostazioni del ciclo di lavaggio, la temperatura di asciugatura e il movimento del cesto in base al carico. Inoltre nella nuova ÖKOKombi figurano i sensori di umidità e di temperatura della tecnologia ProSense. In grado di regolare il tempo di lavaggio e asciugatura oltre al consumo di energia in base alle dimensioni del carico.

Infine ProSteam permette al vapore di rinfrescare rapidamente i tessuti ed eliminare gli odori dai capi già indossati. Con l’opzione Vapore Finale che attiva un ciclo vapore al termine di ogni utilizzo per ridurre le pieghe di un terzo.

Tutto grazie all’app My AEG Care

La nuova lavasciuga smart ÖKOKombi Serie 9000 dispone di una capacità pari a 10 kg di biancheria per il lavaggio e 6 kg per l’asciugatura. Con una centrifuga fino a 1600 giri/minuto.

Per sfruttare al meglio tutte le tecnologie della macchina, c’è l’innovativa App My AEG Care, un assistente personale con cui dialogare anche da remoto. Oltre a consigliare i programmi di lavaggio e asciugatura in base al tessuto, al colore e al grado di sporco del bucato, Care Advisor consente di accedere a fino 50 programmi speciali. Come Asciugamani, Capi per bambini, Outdoor o Abbigliamento da lavoro che vanno ad aggiungersi a quelli presenti sul cruscotto.

L’articolo Come funziona la lavasciuga smart di AEG che si comanda da remoto proviene da Tra me & Tech.