Serially, la nuova piattaforma gratuita per le serie Tv
Serially, la nuova piattaforma gratuita per le serie Tv

Una piattaforma di streaming gratuita per le serie Tv. Si chiama  Serially, una novità per il mercato italiano dedicata a contenuti internazionali mai visti sui nostri schermi.  Nasce dall’idea di due imprenditori italiani: Alessandro Mandelli e Massimo Vimini. Che hanno deciso di offrire titoli internazionali di successo in prima visione per l’Italia e disponibili in streaming.

Serially piattaforma streaming Tv

Serially, la piattaforma gratuita per lo streaming delle serie Tv

Il palinsesto, al momento, vanta 13 serie TV che vedono tra i protagonisti alcuni dei volti più noti dell’ultimo periodo. Come Esther Acebo (Stoccolma de La Casa di Carta) e Miguel Bernardeau (Guzman di Elite) e doppiatori di consolidata esperienza e da voci note a livello nazionale, come il famoso cantante Shade.

L’offerta verrà ampliata di ulteriori 10 titoli entro la fine dell’anno. Garantendo quindi un interessante catalogo che in questo momento vede produzioni spagnole e inglesi. Doppiate o sottotitolate in italiano. Un altro punto di forza di Serially? La fruizione a costo zero.

I progetti per il 2022

Si può già  accedere alla piattaforma Serially per lo streaming Tv e vedere i diversi contenuti proposti in modo molto intuitivo. Serially è disponibile in versione browser al link serially.it, settimana prossima sarà presente l’app per dispositivi iOS e Android nei vari store per poi proseguire nei prossimi mesi con il rollout su smart TV.

Il progetto prevede poi uno sviluppo di una sezione premium senza pubblicità. Al momento infatti le puntate delle serie hanno degli spot all’inizio e durante la visione. Di durata al massimo di un minuto. Sul sito, a cui per ora ci si registra semplicemente con una mail, si possono trovare le prime serie in programma. A guidare il palinesesto c’è Brassic, una serie Itv nella quale un gruppo di ragazzi della cittadina fittizia di Hawley, nel nord dell’Inghilterra, passano il tempo commettendo piccoli crimini per guadagno.

L’articolo Serially, la nuova piattaforma gratuita per le serie Tv proviene da Tra me & Tech.