Ray-Ban Stories, gli smart glasses prodotti con Facebook
Ray-Ban Stories, gli smart glasses prodotti con Facebook

Il destino degli smart glasses potrebbe avere nuova vita con l’accordo tra Facebook e Ray-Ban. Che hanno annunciato il lancio di Ray-Ban Stories, gli occhiali di ultima generazione con una concezione completamente nuova della fotografia, della condivisione e dell’ascolto. Protagonisti della linea sono i modelli Wayfarer e Wayfarer Large. Sui quali Facebook ed EssilorLuxottica, capogruppo di Ray-Ban, sono stati in grado di sviluppare una tecnologia smart indossabile comodamente anche tutto il giorno.
Ray-Ban smart glasses facebook

Ray-Ban Stories, gli occhiali smart prodotti con Facebook

Nei modelli Ray-Ban Stories il processore Snapdragon integrato non compromette in alcun modo lo stile, il comfort, né tantomeno il peso. Gli smart glasses hanno un peso che supera di soli 5 grammi quello dei normali Ray-Ban Wayfarer.  E integrano una dual camera da 5 mpx con funzionalità foto e video, auricolari open-ear molto discreti e un sistema audio composto da tre microfoni per riprodurre suoni e voce in alta qualità durante le telefonate e i video. Queste le caratteristiche:
  • Instant Camera Capture. Foto e video istantanei (fino a 30 secondi) permettono di catturare attimi di quotidianità grazie alla doppia fotocamera integrata da 5MP posta sulla parte anteriore della montatura. Con un Led che si illumina quando la fotocamera è accesa e si sta fotografando o registrando un video.
  • Design Elegante I Ray-Ban Stories sono disponibili in tre modelli: Wayfarer (Wayfarer L è considerato una taglia), Round e Meteor. Si potrà poi scegliere tra cinque diversi colori.
  • Audio incorporato Bluetooth integrato e un sistema audio a 3 microfoni permettono di ascoltare video o brani preferiti da qualsiasi app sul telefono. E di fare chiamate.
  • Facebook Assistant Usando la frase “Hey Facebook” si scattano video e foto senza dover usare le mani. Basta dire “Hey Facebook, scatta una foto” e Ray-Ban Stories farà il resto.
  • App Facebook View Studiata per modificare e migliorare i ricordi quotidiani catturati su Ray-Ban Stories utilizzando l’app integrativa per iOS e Android. E per condividere con familiari e amici. O su Facebook, Instagram, WhatsApp, Messenger e altro ancora.

Disponibilità e prezzi

I Ray-Ban Stories sono in vendita presso i negozi Ray-Ban e sul sito dell’azienda. A partire dal 13 settembre saranno disponibili anche presso alcuni punti vendita Luxottica tra cui SunglassHut, LensCrafters, OPSM, David Clulow e Salmoiraghi&Viganò e a seguire presso selezionati punti vendita.

Gli smart glasses prodotti con Facebook sono disponibili a partire da 329 euro. Con vari tipi di lenti: da sole, da vista, polarizzate, sfumate, Transitions e neutre. Su Facebook View si può importare, modificare e condividere in modo semplice i contenuti acquisiti con la possibilità di caricarli su tutte le app social installate sullo smartphone. Ovvero Facebook, Instagram, WhatsApp, Messenger, Twitter, TikTok, Snapchat, eccetera.

L’articolo Ray-Ban Stories, gli smart glasses prodotti con Facebook proviene da Tra me & Tech.