Il WWDC 2021 è un’opportunità per Apple di presentare il suo ultimo software e quest’anno è stata la volta di iOS 15. Questo aggiornamento porta varie inedite funzionalità nelle applicazioni integrate, oltre ad alcune modifiche dedicate alla concentrazione. Scopriamole insieme!

Notifiche intelligenti

Ammettiamolo, su iOS le notifiche tendono ad essere un po’… disordinate. Con iOS 15, Apple vuole risolvere questo problema. Invece di mostrare un elenco infinito di notifiche, iPhone sarà in grado di visualizzare un riepilogo delle notifiche in base all’ora del giorno per fornirci contenuti sempre pertinenti. Ideale per avere le notizie quando ci si sveglia, ad esempio. Tutto sarà personalizzabile.

Focus

Ma la grande novità si chiama Focus (“concentrazione” in inglese). Questa ci consentirà di scegliere quali notifiche si desidera ricevere in base all’attività o all’ora del giorno.

Focus to Work e l’intelligenza artificiale del sistema suggerirà un elenco di app le cui notifiche verranno evidenziate per dire addio alle notifiche che distraggono durante il giorno per concentrarsi su app come Slack, Mail o Trello, ad esempio, per citarne alcune. Focus suggerirà anche di cambiare il profilo a seconda di dove ci si trova o di cosa si sta facendo.

Inoltre, Focus consente di organizzare la schermata iniziale in modo diverso a seconda della propria attività. Non potete fare a meno di aprire Reddit, Facebook, YouTube o Twitter mentre lavorate? Con Focus, si può modificare la schermata Home per visualizzare solo i widget e le applicazioni durante il giorno utili a lavoro.

E come sempre capita con l’ecosistema Apple: tutto ciò che bisogna fare è cambiare il profilo Focus su uno dei propri dispositivi per apportare la modifica anche su iPadOS o macOS.

Spotlight ancora più intelligente

Tutti gli utenti iOS sanno che Spotlight è il cuore del sistema: scorrere il dito verso il basso per aprire questo potente motore di ricerca per trovare una funzionale è la soluzione a ogni esigenza.

Su iOS 15, Spotlight ci consentità anche di cercare le foto in base a dove sono state catturate o cosa rappresentano. Spotlight identifica in particolare il testo, ad esempio per trovare più facilmente le ricette che fotografate.

Live Text

Questa è anche una delle grandi novità: Live Text. Le app Fotocamera e Foto individuano il testo nelle immagini e per selezionarlo semplicemente facendo scorrere il dito su di esso. Si potrà quindi copiarlo per condividerlo in un’altra applicazione. Anche i numeri di telefono vengono riconosciuti direttamente e basta cliccare su di essi per effettuare una chiamata.

Proprio come su Google Lens, il riconoscimento delle immagini può riconoscere libri, animali, piante, opere d’arte o persino monumenti.

Wallet

Anche l’applicazione Wallet riceverà un aggiornamento con iOS 15. Oltre alle proprie carte di credito, carte fedeltà e altri biglietti, Wallet ora include le chiavi. Funziona con le chiavi dell’auto grazie a CarKey, ma anche con le chiavi di casa (per chi ha una serratura smart), un badge per aprire i locali commerciali o anche una chiave dell’hotel. Una soluzione per facilitare e velocizzare ogni check-in.

Negli Stati Uniti, Wallet può anche integrare i documenti di identità come la carta d’identità o la patente di guida. Tutto è ovviamente crittografato e archiviato localmente nell’enclave hardware dell’iPhone.

Meteo

Con iOS 15, l’applicazione meteo cambia radicalmente con un nuovo design che muta a seconda delle condizioni atmosferiche. Ma non è tutto. L’app ora mostra molte più informazioni, inclusi i grafici sulla velocità del vento, indice UV, tasso di inquinamento, ecc. Infine, nuove mappe più dettagliate visualizzare le differenze di temperatura a seconda della località.

Altre funzionalità

Possiamo aspettarci molte altre nuove funzionalità, sia in FaceTime, iMessage , Apple Plans o persino memoji. Possiamo anche citare la gestione più fine della dimensione del carattere per ogni applicazione.

Uscita

iOS 15 dovrebbe entrare nella beta privata oggi con un lancio finale entro la fine dell’anno.

L’articolo Apple svela iOS 15: ecco le principali novità sembra essere il primo su Cellulare Magazine.