Smartphone: per Digitimes mercato in calo dell’8,8% nel 2020
smartphone market share

L’istituto Digitimes Research ha presentato un rapporto sulle spedizioni globali di smartphone avvenute nel 2020.

Secondo i dati della società di analisi, il mercato è sceso di circa l’8,8% per un totale di 1,24 miliardi di unità spedite. A causa della pandemia ancora in corso, la domanda e l’offerta di smartphone sono diminuite negli ultimi 12 mesi. Il calo maggiore è stato registrato nel primo trimestre, quando le spedizioni sono diminuite del 20% su base annua. Samsung, Apple e Huawei sono stati i tre principali produttori di smartphone nel 2020, seguiti da Xiaomi, Oppo e vivo. Apple e Xiaomi sono state le uniche due società che hanno registrato un aumento delle spedizioni di oltre il 10% rispetto all’anno precedente mentre Samsung e Huawei hanno dovuto affrontare cali a doppia cifra. L’unico punto positivo – in un anno particolarmente turbolento e complesso – sono stati i tassi di adozione del 5G che, secondo le stime, sarebbero pari a 280-300 milioni di dispositivi. Un deciso aumento rispeto ai 20 milioni di unità del 2019.

L’articolo Smartphone: per Digitimes mercato in calo dell’8,8% nel 2020 sembra essere il primo su Cellulare Magazine.