Come ogni anno dal 2017, l’app YouTube ha ricevuto un aggiornamento sull’App Store che prevede il passaggio alla versione 15.45.2 per adattarsi completamente allo schermo dell’iPhone 12 e sfruttare appieno la modalità HDR.

Sarà quindi possibile riprodurre video su YouTube con una qualità fino a 2160p60 in HDR. Sebbene l’applicazione supportasse già l’HDR sui precedenti modelli del marchio Apple, è comunque necessario un aggiornamento per adattarsi ai nuovi modelli come nel caso di iPhone 12, 12 Pro, 12 Pro Max e 12 mini.

La tecnologia HDR consente di godere di un’immagine con maggiori contrasti e sfumata con variazioni di luminosità all’interno della stessa immagine. Tuttavia, non tutti i video sono compatibili, poiché devono essere filmati e trasmessi in questo formato.

Per capire se è un video caricato offre questa tecnologia, è sufficiente fare clic sui tre piccoli punti in alto a destra del video per aprire le impostazioni e regolare la qualità. Sulla gamma iPhone 12 si vedrà la menzione “HDR” sui video compatibili dopo la definizione e il framerate del video.

Picture in Picture

Nonostante questo, molti utenti si lamentano del fatto che YouTube non offra più la modalità Picture in Picture su iOS, nemmeno per gli abbonati a YouTube Premium a causa di una limitazione imposta dai termini di servizio di Apple che vieta la monetizzazione di una funzionalità del sistema.

L’articolo YouTube: arriva l’HDR sulla gamma iPhone 12 sembra essere il primo su Cellulare Magazine.