Vendite Smartphone 2020: Xiaomi sale al secondo posto

Con la giornata di oggi, riceviamo gli ultimi dati sulle vendite smartphone 2020 da Canalys e scopriamo che Xiaomi fa un grande balzo in avanti al secondo posto.

La performance che viene fatta nel nostro paese è semplicemente impressionante, addirittura con un dato che equivale al +122% rispetto allo scorso anno, mentre se si guarda all’Europa, la crescita del marchio cinese è pari al 107%.

Se pensiamo che Xiaomi è arrivata nel nostro paese solo due anni fa, il dato è semplicemente entusiasmante.

Ciò che invece colpisce è la differenza della performance di Apple in Italia rispetto agli altri paesi del mondo, perché da noi il calo rispetto ad un anno fa e del 28% con una percentuale di vendita del 10% che pone Apple al quarto posto.

In Europa invece la quota è del 25% con una crescita del 13% rispetto allo scorso anno, mentre i cinesi di Huawei in Italia perdono il 33%, ma si attestano comunque al terzo posto con il 16% di quota, mentre in Europa perdono il 32%, scendono al 12% e si posizionano al quarto posto.

Bisogna però notare anche la quinta posizione dove oppo fa registrare crescite vertiginose arrivando al 6% di quota a livello italiano e il 4% a livello europeo, anche in questo caso risultati eccellenti tenendo conto dell’arrivo molto recente del marchio in questi paesi.

Torno per un attimo a Xiaomi.

Arrivata poco più di due anni fa in Italia, Xiaomi ha guadagnato una quota di mercato pari al 19%, registrando una crescita su base annua del +122%.

“Siamo estremamente orgogliosi di questo risultato, perché dimostra che la strada seguita finora è quella giusta”, ha affermato Leonardo Liu, General Manager di Xiaomi Italia

“La nostra strategia ora si focalizzerà sul consolidamento e il mantenimento di questa posizione, ma con lo sguardo sempre rivolto al gradino più alto del podio.

Continueremo quindi a lavorare instancabilmente per portare prodotti sempre più innovativi al maggior numero di persone, forti della convinzione che chiunque meriti una vita migliore grazie alla tecnologia più cool. Ci aspettano mesi senza dubbio stimolanti!”

Il rapporto Canalys ha confermato l’inarrestabile crescita del brand anche a livello Europeo, dove Xiaomi mantiene il terzo gradino del podio della classifica dei top vendor per smartphone spediti nel terzo trimestre del 2020, con il 19% di market share e una crescita su base annua del +91%.

Guardando all’Europa occidentaleXiaomi sale di una posizione, classificandosi al terzo posto, con una quota di mercato del 13% e una crescita su base annua del +107%. Mentre inSpagna, si conferma il primo brand di smartphone per il terzo trimestre consecutivo, con un incremento annuo del 93%.

La disamina di questi dati ci dà un’indicazione molto semplice da valutare, ovvero che il nostro è probabilmente il mercato in cui il fattore più rilevante è il prezzo.

Sono molte le ragioni per cui questo accade, in particolare per il fatto che abbiamo un’altissima percentuale di prodotti che vengono acquistati, mentre quasi ovunque ormai il mercato si basa sulla vendita attraverso operatori.

Le vendite smartphone 2020, pur con il condizionamento dovuto alla pandemia e alle nuove dinamiche di acquisto, danno sicuramente il quadro di un mondo in continua evoluzione: la fluidità di questa classifica ci dice probabilmente che c’è ancora spazio per la crescita anche per Marchi che oggi ancora non conosciamo.

L’articolo Vendite Smartphone 2020: Xiaomi sale al secondo posto è una composizione originale di Mister Gadget®.