Recensione Honor MagicBook 14 2020, ancora meglio!

Per scrivere la recensione di honor magicbook 14 2020 potrei semplicemente dirvi che è uguale al precedente con un processore diverso.

In effetti abbiamo provato qualche settimana fa il recente computer di Honor che al suo interno aveva un processore AMD Ryzen 5 3500U, quello che sto provando in questi giorni è praticamente identico, con la novità di un processore migliore, ma anche di altre piccole messe a punto.

Il primo dettaglio che ci tengo a sottolineare è relativo al prezzo, perché con una promozione di questi giorni il nuovo computer di honor viene proposto al prezzo di 599 €, che rappresenta un rapporto costo beneficio veramente superlativo.

Display & Tastiera

Lo schermo, come è facile intuire dal nome del dispositivo, ha una diagonale da 14″, una definizione full HD e una luminosità discreta da 250 nits.

Questo significa che il display di MagicBook 14 si usa tranquillamente quando si è all’interno, mentre alla luce diretta del sole si potrebbe avere qualche problema di leggibilità.

Parliamo di uno schermo opaco, la cui qualità è secondo me del tutto positiva, con il dettaglio esteticamente interessante di un rapporto tra la superficie e lo schermo dell’84% quindi con cornici molto ridotte.

L’angolo di visione non è il migliore possibile, ma se non vogliamo fare una valutazione in assoluto e giudicare in relazione alla categoria di appartenenza, parliamo comunque di un pannello di ottima qualità.

Recensione Honor MagicBook 14 2020

La tastiera mi piace tantissimo e e comoda da utilizzare, grazie a tasti ben spaziati e ad una corsa dei singoli tasti molto gradevole.

In tutto onestà, trovo che sia una delle migliori tastiere che ho provato nell’ultimo periodo.

Il touchpad ha una superficie generosa, supporta i gesti a più dita e risponde in modo immediato, mentre il pulsante di accensione nasconde anche un sensore delle impronte digitali, che permette di accedere a Windows semplicemente tenendo premuto senza bisogno di fare alcuna altra azione sul computer.

Processore

Recensione Honor MagicBook 14 2020

La novità più rilevante di questo modello del MagicBook È proprio il nuovo processore, che si basa su un processo più piccolo da 7 nm, con sei core in funzione, con un risparmio energetico importante è una performance che è superiore del 20% rispetto al modello precedente.

Non voglio stordirvi con benchmark o altri test empirici particolarmente complicati, ma vi posso dire che il processore ha risposto davvero bene ai test, meglio del computer gemello, anche se quando viene messo particolarmente sotto stress la ventola di raffreddamento rimane sistematicamente accesa, ce n’è una sola ed è particolarmente silenziosa.

I test realizzati da alcuni siti combaciano con l’esperienza fatta in queste settimane e la durata complessiva della batteria riproducendo video clip da YouTube e di circa 11 ore.

Recensione Honor MagicBook 14 2020

Recensione Honor MagicBook 14 2020, le conclusioni

La recensione honor magicbook 14 2020 è particolarmente contenuta nella sua durata, perché molte delle caratteristiche sono condivise con il modello precedente, vi invito a leggere quella recensione.

Recensione Honor MagicBook 14 2020

È identica la disponibilità di porte, due USB, una USB tipo, una HDMI e l’ingresso per le cuffie/microsofono.

Caricatore ha una presa standard USB tipo e il computer si ricarica completamente nel giro di un paio d’ore.

Chi di voi avesse un telefono honor, può sfruttare anche l’interazione tra computer e smartphone è semplificata da un’installazione presente sul dispositivo.

Recensione Honor MagicBook 14 2020

Avevo già apprezzato il primo modello, che ha un prezzo identico e una dotazione peggiore, non posso che apprezzare anche questa nuova versione.

Se siete interessati all’acquisto, vi consiglio di dare un’occhio allo Store di Honor che è sempre ricco di tantissime offerte su molteplici prodotti.

L’articolo Recensione Honor MagicBook 14 2020, ancora meglio! è una composizione originale di Mister Gadget®.