Huawei P SMART 2021 elimina l’ansia da batteria scarica
Huawei evid

Il 45% degli italiani sceglie lo smartphone sulla base della durata della batteria. Con 5.000 mAh di batteria e 48 ore di utilizzo, Huawei P smart 2021 è la soluzione ideale per chi teme di rimanere senza carica.

Huawei 1

Huawei P Smart 2021

L’ansia da batteria scarica

Ti è mai capitato di controllare ripetutamente, quasi compulsivamente, il simbolo della batteria e la relativa percentuale? O di chiudere tutte le app e finestre aperte sperando che questo desse qualche minuto in più di respiro a te e al tuo smartphone? O ancora di entrare a casa di amici o al ristorante e, prima ancora di salutare, cercare una presa in cui caricare il tuo telefono ormai agli sgoccioli? E quella volta che in aeroporto hai rischiato di perdere l’aereo per rimanere il più possibile attaccato alla colonnina di ricarica? È capitato a tutti, inutile negarlo.

La soluzione per rimediare a tutte queste spiacevoli situazioni, c’è e si chiama Huawei P smart 2021, un telefono sempre più performante, conveniente e, soprattutto, affidabile, con una batteria che promette di durare fino a 2 giorni di utilizzo intenso.

I dati raccolti da Hoda

Comportamenti, quelli citati sopra, che si riflettono anche nei più recenti dati raccolti da Hoda sul tema ‘Criteri d’acquisto di smartphone’. Da cui è emerso che i tra i tre fattori determinanti nella scelta di un nuovo smartphone, c’è la la durata della batteria, oltre al prezzo del dispositivo e alla memoria disponibile. Dai dati raccolti da Hoda, emerge che il 45% degli italiani ha dichiarato che è la durata della batteria a determinare la scelta finale di acquisto (23,7 milioni di italiani).

Dati che si riflettono anche in un fenomeno in costante crescita nel nostro Paese, la cosiddetta nomofobia. La vera e propria paura di rimanere senza il proprio smartphone, per problemi di batteria, segnale o memoria. Il termine, di origine inglese, è formato dalla parola ‘nomo’ che è una forma abbreviata di no-mobile – senza mobile – e dal suffisso fobia, ed è stato coniato dall’ente di ricerca britannico YouGov oltre dieci anni fa per definire lo stato di preoccupazione che ci assale quando temiamo di rimanere senza il nostro telefono. Non solo batteria, ma anche prezzo e memoria. Sono infatti 30 milioni gli italiani che prendono in considerazione il prezzo come variabile nella scelta di un nuovo device, pari al 56% della popolazione. Mentre la memoria disponibile è un fattore di scelta determinante per il 47% degli italiani (28,8 milioni).

Disponibilità e caratteristiche principali

Disponibile al prezzo consigliato di 229,00 euro, con memoria interna da 128 GB e memoria esterna estendibile fino a 512 GB, P smart 2021 ha una batteria da 5.000 mAh che assicura fino a 48 ore di utilizzo intensivo e riproduzione video per circa 23 ore, grazie anche ad un algoritmo di risparmio energetico basato sull’Intelligenza Artificiale.

Inoltre, grazie a SuperCharge da 22,5 W è possibile ricaricare rapidamente la batteria per rimanere sempre connessi e produttivi. Con soli 10 minuti di ricarica, P smart 2021 garantisce due ore di visualizzazione video senza interruzioni. Anche per coloro che hanno poco tempo a disposizione prima di uscire per un appuntamento, è sufficiente collegare il telefono al cavo Huawei per una ricarica rapida e liberarsi così di ogni ansia da batteria scarica per il resto della giornata.

Fino al 1 novembre, Huawei P smart 2021 è in vendita con un’offerta di lancio molto vantaggiosa: chi pre-ordina o completa l’acquisto entro tale data, riceverà Huawei FreeBuds 3 incluso nel prezzo (valore commerciale 139,00 euro), oltre a 3 mesi di Huawei Music VIP Membership, 3 mesi di abbonamento a Huawei Video e 15 GB di spazio extra su Huawei Cloud per 12 mesi.

L’articolo Huawei P SMART 2021 elimina l’ansia da batteria scarica proviene da Tra me & Tech.