Dal suo lancio nel 2017, Switch è stata un vero e proprio successo per Nintendo. L’azienda è riuscita a riunire una console portatile e una console domestica in un unico dispositivo consentendo ai suoi sviluppatori di offrire i migliori titoli come Mario Kart 8 Deluxe, Animal Crossing New Horizon, Super Smash Bros Ultimate o The Legend Of Zelda Breath of the Wild. La console è diventata anche rapidamente la regina dei porting, sia indie sia quelli con budget elevato come The Witcher 3, Doom o anche Hollow Knight e Celeste.

Forte di questo successo, Nintendo ha iniziato a proporre Switch in modelli diversi come accaduto l’anno scorso con Switch Lite, basata su una nuova generazione di chip Nvidia Tegra che permetteva di ridurre i consumi e aumentare l’autonomia. Il lavoro di Nvidia potrebbe consentire di aumentare la potenza di calcolo della console, il che ha generato voci persistenti sullo sviluppo di una “Switch Pro” da parte di Nintendo. Un modello più potente modellato su quello che Nintendo offriva con il New 3DS ai suoi tempi, o quello che Sony e Microsoft hanno recentemente rilasciato con PS4 Pro e Xbox One X.

Oggi, queste insistenti voci trovano una fonte nel rinomato giornalista Takashi Mochizuki per il sito Bloomberg secondo cui la casa nipponica avrebbe in programma un nuovo modello di Nintendo Switch più potente in grado di elaborare la definizione 4K (3840 x 2160 pixel) seppur non sarà nativo.

Nvidia, partner di Nintendo nelle tecnologie Switch, l’ha resa una specialità anche su PC e con i suoi chip ARM. Stiamo parlando del famoso DLSS 2.0 che permette, grazie ai motori di intelligenza artificiale, di migliorare la definizione di un’immagine quasi invisibile ad occhio nudo, e quindi di aumentare le prestazioni di una macchina. Questa tecnologia è già utilizzata da Nvidia con i chip Tegra e abbiamo visto una prima dimostrazione su Nvidia Shield 2019, con la possibilità di passare automaticamente i video 480p, 720p o 1080p in 4K.

Sempre secondo Bloomberg, questo nuovo modello sarebbe previsto per il 2021 e sarà accompagnato da una serie di nuovi giochi, in particolare The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 annunciato a giugno 2019 e la cui data di uscita per il momento è sconosciuta. 

In ogni caso, la produzione di questo nuovo modello non inizierà fino al 2021, momento in cui Nintendo riuscirà a sostenere la capacità produttiva per un terzo modello.

L’articolo Nintendo Switch Pro con supporto al 4K in arrivo nel 2021 sembra essere il primo su Cellulare Magazine.